Come trasformare un PDF in Word

di

Anche se non sei ancora un grande esperto di PC, saprai sicuramente che i documenti in formato PDF non si possono modificare liberamente come quelli di Word. Certo, esistono dei programmi che consentono di aggiungere in essi scritte, appunti ed immagini ma la flessibilità dei file DOC/DOCX continua a rimanere distante anni luce.

Ecco perché a volte potrebbe tornarti utile sapere come trasformare un PDF in Word, ed io oggi sono qui per spiegarti come riuscirci. Che tu ci creda o no, basta usare alcuni servizi online e si possono trasformare i file PDF in DOC o DOCX senza installare alcun software sul computer.

I servizi sono tutti multi-piattaforma, nel senso che funzionano su qualsiasi sistema operativo e in qualsiasi browser Web senza richiedere la presenza di plugin particolari. Inoltre non richiedono nemmeno registrazioni o autenticazioni tramite social: che aspetti a provarli?

DocsPal

DocsPal

Il primo servizio che ti consiglio di provare si chiama DocsPal e consente di convertire tra loro tutti i principali formati di documenti digitali. Non richiede iscrizioni e consente di caricare fino a 5 file contemporaneamente per un peso complessivo massimo di 50MB.

Per scoprire come funziona, collegati alla sua pagina iniziale e clicca sul pulsante Browse per selezionare i documenti PDF da convertire in file di Word. Dopodiché seleziona l’opzione DOC o DOCX dal menu a tendina Convert to e pigia su Convert per avviare l’elaborazione dei tuoi documenti.

La procedura durerà pochi secondi e al suo termine potrai scaricare i file di Word generati da DocsPal cliccando sui loro nomi che compaiono in fondo alla pagina. Semplice, no?

CloudConvert

CloudConvert

CloudConvert è un ottimo servizio online gratuito che permette di convertire non solo documenti, ma anche file multimediali, libri e file vettoriali. È completamente gratuito, non richiede registrazioni e ha un limite di upload pari a 100MB.

Per utilizzarlo, collegati alla sua pagina iniziale, pigia sul pulsante Select files e scegli i documenti PDF da trasformare in DOCX. Avvia quindi la conversione dei file selezionati premendo sul pulsante Start conversion e attendi che la procedura giunga a termine.

A conversione ultimata, potrai scaricare i documenti di Word generati dal servizio cliccando sul bottone Download collocato accanto ai loro nomi. Se non vuoi ottenere dei file DOCX ma dei più canonici DOC, prima di avviare la conversione clicca sulla voce DOCX in alto a destra e seleziona l’opzione Document > DOC dal menu che compare.

Go4Convert

Go4Convert

Anche Go4Convert permette di trasformare un PDF in Word in maniera gratuita e senza installare software aggiuntivi sul PC. Presente un limite di upload pari a 100MB al giorno ma purtroppo consente di convertire un solo file alla volta.

Se vuoi testarne l’efficacia, collegati alla sua home page, premi sul pulsante Choose e scegli il PDF da dargli “in pasto”. Successivamente, fai click sul bottone Start convert ed entro pochi secondi il documento convertito verrà scaricato automaticamente sul tuo computer.

ZamZar

ZamZar

Impossibile parlare di convertitori online senza menzionare ZamZar, il servizio più famoso di questo genere. Permette di convertire quasi ogni tipo di file in maniera gratuita, supporta l’elaborazione di più documenti in contemporanea ed ha un limite di upload di 100MB complessivi. L’unica pecca – se così la vogliamo chiamare – è che per compiere il suo lavoro richiede l’inserimento di un indirizzo email valido (anche se per fortuna non invia messaggi di spam).

Per utilizzarlo non devi far altro che collegarti alla sua pagina iniziale e trascinare i documenti PDF da convertire all’interno del riquadro verde (se il drag-and-drop non funziona puoi sempre cliccare sul pulsante Choose files e scegliere i documenti in modo tradizionale). In seguito devi selezionare la voce doc o docx dal menu a tendina collocato sotto la dicitura Step2 e devi digitare il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo Step 3.

Per finire, clicca sul pulsante Convert, attendi qualche minuto e accedi alla tua casella di posta elettronica: troverai un messaggio di ZamZar contenente il link per scaricare i documenti che hai deciso di convertire online. Per completare la procedura di download basta visitare i collegamenti in questione e pigiare sul pulsante per avviare lo scaricamento presente nella pagina che si apre.

Google Drive

Google Drive

Se hai un account Google puoi trasformare un PDF in Word anche tramite Google Drive, il servizio di cloud storage del colosso di Mountain View che integra anche una suite gratuita per la produttività (ossia un’alternativa a Microsoft Office) che funziona completamente online.

Come funziona? Nulla di più semplice. Collegati alla pagina principale del servizio e trascina nella finestra del browser il documento PDF che desideri convertire in DOCX, attendi che l’upload giunga a termine e fai click destro sull’icona del file che compare in Google Drive.

A questo punto, seleziona la voce Apri con > Documenti Google e aspetta il caricamento del documento. Dopodiché seleziona la voce Scarica come > Microsoft Word dal menu File collocato in alto a sinistra e sul tuo PC verrà scaricato il file in formato Word.