Come visualizzare indirizzo IP

di

Hai mai sentito parlare dell’indirizzo IP? Si tratta di un indirizzo numerico che viene assegnato ai computer e a tutti gli altri dispositivi connessi a Internet per identificarli e consentirgli idi interagire l’uno con l’altro: una sorta di numero di telefono o di targa, tanto per intenderci.

Possono essere dinamici, ossia che cambiano ad ogni connessione, o statici (cioè fissi). Inoltre bisogna fare una distinzione fra gli indirizzi IP pubblici che identificano i dispositivi su Internet e gli indirizzi IP locali che invece vengono assegnati dai router per identificare i vari dispositivi all’interno della rete di casa o dell’ufficio.

Conoscerli può essere utile quando si devono configurare programmi per comandare i PC a distanza, firewall e tantissime altre tipologie di applicazioni. Ecco dunque una guida rapida e veloce su come trovare il proprio indirizzo IP che spero possa tornarti utile per capirne un po’ di più sull’argomento.

Che tu ci creda o no, tutto quello che bisogna fare per visualizzare indirizzo IP è collegarsi a un sito Internet, o meglio a un servizio Web che senza ricorrere ad alcun software o plugin particolare permette di sapere qual è il proprio indirizzo pubblico. Ne esistono tantissimi.

Quello che ti consiglio di provare si chiama What Is My IP Address e permette di avere informazioni dettagliatissime sull’indirizzo IP, l’ISP a cui appartiene (ossia il gestore telefonico che ti fornisce la connessione Internet) e perfino la posizione geografica dell’utenza, che viene visualizzata su una mappa. Attenzione però: quella che viene fornita non è la posizione esatta del computer, bensì la località in cui si trova la centralina telefonica a cui fa capo la connessione in uso.

Per visualizzare ancora più dettagli sul tuo indirizzo IP, una volta collegato alla pagina principale di What Is My IP Address, clicca sul pulsante Learn More About This IP che si trova sulla destra. Sarai reindirizzato su una pagina con informazioni più precise sull’azienda che ti fornisce la connessione ad Internet e la posizione geografica della centralina, che sarà segnalata con un indicatore rosso nella mappa che si trova in fondo alla pagina.

Se quando ti colleghi a What Is My IP Address il tuo browser ti chiede il permesso di comunicare al sito la tua posizione geografica, accetta. Altrimenti il servizio non sarà in grado di localizzare correttamente la tua connessione e mostrarla sulla mappa.

Trovare IP

Quello che hai trovato ora è l’indirizzo IP pubblico del tuo PC, ossia quello che contraddistingue la macchina su Internet, ma come detto in precedenza esiste anche un IP interno che serve a identificare i vari dispositivi che fanno parte di una rete.

Se vuoi scoprire come visualizzare indirizzo IP locale del tuo computer, devi recarti nel menu Start di Windows, digitare cmd nella barra di ricerca e premere il tasto Invio della tastiera per aprire il Prompt dei comandi. Nella finestra che si apre, digita il comando ipconfig, premi il tasto Invio della tastiera del PC e visualizzerai tutte le informazioni sulla rete del tuo sistema: l’indirizzo IP del tuo computer è quello che c’è scritto accanto alla dicitura Indirizzo IPv4 (es. 192.168.1.16).

Se utilizzi un Mac, puoi sapere l’indirizzo IP locale del tuo computer recandoti nelle Preferenze di sistema, cliccando sull’icona Network e scegliendo la connessione in uso (es. Wi-Fi) dalla barra laterale di sinistra. Troverai le “coordinate” del tuo Mac nella rete locale immediatamente sopra il menu a tendina con il nome del network a cui sei connesso.

Indirizzo IP Mac

Smartphone e tablet, vista la loro capacità di collegarsi a Internet, dispongono di un indirizzo IP pubblico e un indirizzo IP locale che possono essere scoperti facilmente ricorrendo a delle applicazioni adatte allo scopo. Anche in questo caso c’è abbondanza di soluzioni a cui potresti rivolgerti, ma io voglio segnalartene giusto un paio fra le più affidabili e complete.

Se utilizzi uno smartphone o un tablet equipaggiato con il sistema operativo Android puoi scaricare dal Play Store l’applicazione gratuita IP Tools che offre permette di scoprire l’indirizzo IP pubblico del dispositivo, l’indirizzo IP locale della rete e varie informazioni su ISP, server DNS e altri parametri della connessione.

Inoltre, include una serie di strumenti utili per effettuare il ping della connessione (ossia verificare i tempi di latenza), conoscere informazioni dettagliate su un indirizzo IP tramite il sistema Whois, visualizzare statistiche sui dati inviati e ricevuti e molto altro ancora. Le informazioni sull’indirizzo IP vengono mostrate automaticamente nella schermata iniziale della app, gli altri strumenti invece sono accessibili dal menu che compare pigiando sul pulsante collocato in alto a sinistra (l’icona con le tre linee orizzontali).

Se utilizzi un iPhone o un iPad puoi utilizzare l’applicazione gratuita Network Analyzer Lite che mostra in un’unica schermata l’indirizzo IP pubblico del dispositivo, il suo indirizzo locale e perfino l’indirizzo IP pubblico legato alla connessione dati 3G/LTE in uso. Per usarla, non devi far altro che scaricarla dall’App Store e lanciarla: fa tutto da sola.

Qualora non venisse visualizzato l’indirizzo IP pubblico legato alla connessione Wi-Fi, pigia sulla voce N/A Reload e l’informazione verrà ricaricata istantaneamente. Inoltre, pigiando sui pulsanti LANPing collocati nella parte bassa dello schermo puoi visualizzare gli indirizzi di tutti i device collegati alla tua rete locale e puoi effettuare il test della latenza della connessione.

Indirizzo IP smartphone

Qualora non avessi intenzione di scaricare una app solo per verificare l’indirizzo IP del tuo telefono, nessun problema. Puoi aprire il browser e utilizzare servizi come What Is My IP Address nello stesso modo che abbiamo visto prima per il computer.

Certo, la visualizzazione delle informazioni non è comoda come quella offerta dalle app che ti ho appena consigliato, ma non si può voler tutto dalla vita.