Come usare Photoshop

di

I tuoi amici più esperti di PC non fanno altro che parlarti di Photoshop e di come riescono ad abbellire o addirittura stravolgere le loro foto con questo famosissimo programma di fotoritocco. Vorresti tanto provarci anche tu ma non sei molto avvezzo al mondo informatico e non sai nemmeno da che punto iniziare. No problem, sono qui per darti una mano.

Con la guida di oggi ti farò scoprire rapidamente in che modo si scarica e come usare Photoshop. Ovviamente non aspettarti di diventare un mago del fotoritocco in cinque minuti, ma una volta imparati i fondamentali ti basteranno solo un po’ di impegno e un po’ di pratica costante per riuscire ad ottenere dei risultati strabilianti. Allora, sei pronto ad iniziare?

Per scoprire come usare Photoshop, devi scaricare il programma sul tuo PC collegandoti al sito Internet di Adobe e cliccando prima sul pulsante Accedi e scarica (collocato in alto) e poi su Create un ID Adobe. Compila quindi il modulo che ti viene proposto, immettendo in esso i tuoi dati personali, e fai click sul pulsante Crea. Successivamente, metti il segno di spunta accanto alla voce Ho letto e accetto le condizioni d’uso e l’informativa sulla privacy per accettare le condizioni di utilizzo del servizio e clicca sul pulsante Accetta per registrarti gratuitamente al sito di Adobe.

A questo punto, non ti rimane che fare click sul pulsante OK ed attendere lo scaricamento dell’application manager di Adobe, un programmino gratuito che ti consentirà di eseguire il download della versione di prova di Photoshop sul tuo PC. A scaricamento completato apri dunque il file AdobeApplicationManager.exe e, nella finestra che si apre, fai click su Esegui per far partire il download di alcuni componenti necessari all’installazione del software. Se durante la procedura dovessero comparire dei messaggi di errore, prova a scaricare l’application manager da qui.

Ad operazione completata, esegui l’accesso ad Application Manager usando i dati del tuo account Adobe, clicca su Accetta per accettare i termini di utilizzo del servizio e seleziona la voce Prova collocata accanto all’icona di Photoshop per avviare il download dell’applicazione (che durerà un bel po’, visto il peso) e la sua installazione sul PC. Avverrà tutto in maniera automatica, basta aspettare che la barra di completamento collocata all’icona di Photoshop arrivi al 100% prima per il download e poi per l’installazione del programma.

Per capire come usare Photoshop, devi analizzare bene le quattro parti da cui è composta la sua interfaccia utente. Sulla sinistra trovi la barra degli strumenti con tutti i pennelli e tutti gli strumenti necessari a disegnare, colorare e modificare le foto; al centro c’è l’immagine su cui lavorare; sulla destra c’è un pannello in cui si possono gestire i vari livelli che compongono le immagini e si può accedere ad altri strumenti molto cari agli utenti più esperti; in alto ci sono i menu con i quali si possono aprire e salvare le foto, applicare loro degli effetti speciali e molto altro ancora.

Gli strumenti presenti nella barra degli strumenti di sinistra sono suddivisi in quattro sezioni (ogni sezione è divisa da una piccola linea nera). Nella prima sezione trovi gli strumenti per selezionare le parti di foto per copiarle, cancellarle o modificarle (es. la selezione rettangolare, il lazo per selezionare a mano libera o in maniera semi-automatica porzioni di immagine e il contagocce per catturare i colori dalle immagini), nella seconda divisione ci sono i pennelli,  il secchiello (per colorare grosse porzioni di foto), la gomma da cancellare ed altri strumenti fondamentali per correggere le imperfezioni nelle foto (es. pennello correttivo al volo e timbro clone), nella terza sezione spicca lo strumento per aggiungere testi alle foto, mentre nell’ultimo spazio della toolbar ci sono gli strumenti per lo zoom e i colori per il pennello e il secchiello.

I menu sono strutturati più o meno così: nel menu File trovi tutte le opzioni per aprire (Apri) e salvare i file (Salva con nome); nel menu Modifica ci sono alcuni strumenti per distorcere/ridimensionare/spostare/ruotare  gli elementi presenti nelle foto (Trasforma); in Immagine trovi la maggior parte degli strumenti per regolare i colori delle immagini (Regolazioni), mentre nel menu Filtro ci sono tutti gli effetti speciali che si possono applicare alle foto (effetti artistici, effetti di luce, ecc.).

Una delle operazioni più comuni che potresti voler compiere con le tue foto è quello di migliorarne i colori, la luminosità, ecc. Photoshop è in grado di fare questa cosa in maniera completamente automatica. Per provare in prima persona, clicca sul menu File > Apri per aprire la foto da correggere e seleziona le voci Tono automatico, Contrasto automatico e Colore automatico dal menu Immagine per applicare le correzioni. Rimarrai stupito dal risultato ottenuto.

Vuoi scoprire come usare Photoshop per eliminare una scritta o un’imperfezione da una tua foto (es. un neo, una macchia, ecc.), apri l’immagine su cui operare come visto in precedenza e seleziona lo strumento pennello correttivo dalla seconda sezione della barra degli strumenti di sinistra (puoi regolarne le dimensioni sfruttando il pulsante che compare in alto a sinistra, questa cosa vale anche per i pennelli e gli altri strumenti dalle dimensioni regolabili). Clicca quindi delicatamente sulle sezioni dell’immagine da cancellare (es. la scritta o l’imperfezione da rimuovere) e, quasi come per magia, questa sarà sostituita dal colore o dagli elementi circostanti diventando praticamente invisibile.

E gli effetti speciali? Ci arriviamo subito. Per applicare degli effetti speciali alla tua foto, non devi far altro che aprire il menu Filtri e selezionare l’effetto speciale che più ti piace. Nella sezione Artistico trovi i filtri per trasformare la tua foto in un poster, un dipinto ecc., nella sezione Distorsione trovi tutti gli strumenti per deformare la tua foto, e così via. Una volta selezionato l’effetto che vuoi applicare, regolane le proprietà nella finestra che si apre e clicca sul pulsante OK per applicarlo alla tua foto.

Vuoi ruotare la tua foto o cambiarle prospettiva? Seleziona l’immagine con lo strumento selezione rettangolare, clicca su Modifica e seleziona dal menu Trasforma lo strumento che vuoi usare (es. Ruota o Prospettiva). Trasforma quindi la tua foto muovendone i bordi con il mouse e, quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, clicca sul simbolo di conferma posizionato in alto a destra () per applicare le modifiche.

Per salvare le tue foto, clicca sul menu File e seleziona la voce Salva con nome. Nella finestra che si apre, seleziona la cartella in cui salvare l’immagine modificata, assegnale un nome digitandolo nel campo Nome file e clicca su Salva per completare l’operazione. Ora ripeti questi procedimenti ogni tanto, divertiti a scoprire tutti gli altri strumenti di Photoshop e vedrai che nel giro di qualche giorno avrai ben poco da invidiare ai tuoi amici più esperti di fotoritocco!