Come scaricare con Vuze

di

Hai mai sentito parlare di Vuze? No? Allora cerca di rimediare subito! Vuze non è solo un ottimo software gratuito per scaricare file dalla rete torrent ma anche un programma molto valido per visualizzare video in HD, cercare file torrent e trasferire file multimediali su dispositivi mobili, come smartphone e tablet.

A dispetto di tutte queste funzionalità, Vuze ha un’interfaccia utente molto semplice e può essere maneggiato con ottimi risultati anche da chi non è un esperto di computer. Che ne dici di provare a scoprire come utilizzare Vuze insieme? Scommettiamo che lo saprai usare perfettamente dopo pochissimo tempo?

Il primo passo che devi compiere per scoprire come utilizzare Vuze è ovviamente quello di collegarti al sito Internet del programma e cliccare sul pulsante arancione Vuze Free Download per scaricare quest’ultimo sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (Vuze_Installer.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su (per autorizzare l’installazione su Windows 7 e Vista) e poi su Download (se viene richiesto il download del software Java) e Accetto.

Togli quindi il segno di spunta dalla voce I accept the License terms and want to install Vuze Remote, per evitare che vengano installate delle toolbar aggiuntive per il browser, e fai click prima su Avanti e poi su Decline per completare il processo d’installazione ed avviare Vuze.

A Vuze avviato, ti sarà chiesto di effettuare un piccolo test della connessione per massimizzare la velocità di download: accetta cliccando sul pulsante Continua, attendi qualche secondo affinché il test venga completato e accetta la configurazione automatica della connessione cliccando su Applica. Ci siamo, ora puoi iniziare davvero a scoprire in che modo si può utilizzare Vuze per cercare, scaricare e guardare materiale dalla rete torrent.

Per cercare e scaricare un file torrent con Vuze, devi cercare il nome del file da scaricare nella barra di ricerca collocata in alto a sinistra e recarti nella scheda Meta Search non appena compaiono i risultati della ricerca di Bing. Nella Meta Search ci sono raggruppati i risultati provenienti dai migliori motori di ricerca torrent gratis, per individuare quelli scaricabili più rapidamente basta quindi cliccare sulla voce Rank e vedere i torrent che hanno un punteggio più alto. Per avviare un download, basta cliccare prima sul pulsante blu con la freccia bianca all’interno collocato accanto al Rank di ogni torrent trovato e poi su Continue downloading.

Tutti i download di Vuze possono essere gestiti recandosi nella sezione In download del programma (nella barra laterale di sinistra). Al termine dello scaricamento, tutti i torrent prelevati con Vuze finiscono nella Libreria: da qui è possibile visualizzarli (nel caso dei video) o ascoltarli (nel caso di file audio) senza uscire dal programma facendo un semplice doppio click su di essi.

Recandoti nella sezione Rete HD di Vuze puoi invece accedere ad una serie di podcast selezionati per te da Vuze con video in alta definizione pronti per essere scaricati e visti gratuitamente. Puoi sceglierti di abbonarti ad un podcast video (ad esempio quello della NASA) semplicemente cliccando sul pulsante arancione presente sotto il suo titolo. In questo modo, tutte le nuove puntate del podcast saranno scaricate automaticamente sul tuo PC in modo da poter essere viste in qualsiasi momento. Le iscrizioni ai podcast possono essere gestite nella sezione Subscriptions Overview.

Hai uno smartphone e non vedi l’ora di trasferire i video scaricati con Vuze su di esso? Clicca sul pulsante Turn on collocato accanto alla voce DEVICE PLAYBACK nella barra laterale di sinistra di Vuze e segui la semplicissima procedura guidata che ti viene proposta per installare il plug-in necessario a trasferire i file di Vuze sui dispositivi mobili.

Ad installazione completata, collega il tuo telefonino al computer, recati nella libreria di Vuze e trascina gli elementi che intendi trasferire sullo smartphone sull’icona ad esso relativa comparsa proprio sotto la dicitura DEVICE PLAYBACK. Insomma, questo Vuze è davvero più facile da provare che da spiegare: provalo tu stesso!