Come velocizzare Internet Explorer

di

Sei esasperato dalla lentezza di Internet Explorer ma per questioni di abitudine non sei ancora pronto a cambiare browser? Forse non lo sai, ma esiste un modo per velicizzare il navigatore integrato in Windows in maniera facile e veloce senza cambiare browser.

Di che sto parlando? Di alcuni piccoli accorgimenti grazie ai quali potrai modificare i parametri interni di Internet Explorer 7,8 e 9 e velocizzare sensibilmente la navigazione sul Web. Se vuoi scoprire come velocizzare Internet Explorer, segui i consigli che sto per darti e non te ne pentirai.

Uno dei modi più semplici ed efficaci per velocizzare Internet Explorer è aumentare il numero di connessioni massime che il browser può stabilire con i server online per la visualizzazione dei sito o il download dei file. Per cambiare questo parametro, e portarlo da 2 a 10 connessioni simultanee, apri il Blocco Note e incolla al suo interno quanto segue, ossia un codice per la modifica veloce del registro di sistema:

Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionInternet Settings]

"MaxConnectionsPerServer"=dword:00000010

"MaxConnectionsPer1_0Server"=dword:0000010

A questo punto, salva il documento che hai appena incollato selezionando la voce Salva con nome dal menu File, imposta Tutti i file dal menu a tendina Salva come (in basso nella finestra che si apre) e completa il salvataggio di questo script per il registro digitando velocizzare IE.reg nel campo Nome file e cliccando sul pulsante Salva.

Per applicare il tuo script al registro di Windows, avvia facendo doppio click su di esso il file velocizzare IE.reg appena ottenuto e clicca prima su per due volte consecutive e poi su OK per completare l’operazione.

L’operazione che abbiamo appena visto vale per tutti i Windows e le versioni più recenti di Internet Explorer, ma se sei già passato al nuovo Internet Explorer 9 per Windows 7 e Vista e vuoi scoprire come velocizzare Internet Explorer, c’è un’altra cosa che puoi fare: disabilitare gli add-on inutili dal tuo browser. Forse non lo sai, ma IE9 integra una funzione che permette proprio di individuare i componenti aggiuntivi che rallentano di più la navigazione su Internet e disattivarli in un battibaleno.

Per sfruttare appieno questa nuova funzionalità di Internet Explorer 9, avvia il programma tramite la sua icona presente nel menu Start di Windows e, nella finestra che si apre, clicca prima sull’icona dell’ingranaggio che si trova in alto a destro e poi sulla voce Gestione componenti aggiuntivi nel menu che compare.

Nella finestra che si apre, identifica i componenti aggiuntivi che hanno un valore più alto nella colonna Durata di caricamento e, a meno che non ti servano al 100%, disabilitali selezionandoli con il mouse e cliccando sul pulsante Disabilita. Ripeti quest’operazione per tutti gli add-on più “lenti” e alla fine otterrai un Internet Explorer decisamente più veloce di prima.