Come verificare garanzia iPhone

di

Il tuo iPhone presenta dei difetti e prima di portarlo a riparare vuoi accertarti che la garanzia del dispositivo sia ancora valida? Nessun problema, basta collegarsi al sito Internet di Apple, fornire il numero di serie del telefono e il gioco è fatto.

Potrai visualizzare la data di scadenza della garanzia dell’iPhone, lo stato del servizio di supporto telefonico Apple e avrai anche la possibilità di estendere la garanzia del “melafonino” sottoscrivendo un piano a pagamento.

Adesso però non perdiamoci in troppe chiacchiere e vediamo come verificare garanzia iPhone passo dopo passo utilizzando gli strumenti messi a nostra disposizione dal colosso di Cupertino.

Come accennato in precedenza, per verificare garanzia iPhone è necessario che tu abbia a portata di mano il numero di serie del device. Trovarlo è semplicissimo. Tutto quello che devi fare è recarti nelle Impostazioni di iOS (pigiando sull’apposita icona presente in home screen), selezionare le voci Generali > Info dal menu che compare e scorrere la schermata che si apre fino ad arrivare alla dicitura N° di serie.

In alternativa, puoi trovare il codice guardando l’etichetta posta sul retro della confezione dell’iPhone o collegare il dispositivo al computer. In quest’ultimo caso devi avviare iTunes e cliccare sull’icona del “melafonino” che compare nella barra collocata in cima alla finestra del programma e selezionare la voce Riepilogo dalla sidebar laterale.

Garanzia iPhone

Una volta ottenuto il numero di serie del tuo telefono, puoi verificare garanzia iPhone collegandoti a questa pagina del sito Internet Apple, digitando il codice nel campo Immetti il numero di serie del tuo hardware e cliccando sul pulsante Continua.

Si aprirà una pagina con tutte le informazioni relative alla garanzia del tuo iPhone, come la validità dell’assistenza telefonica (che dura per 90 giorni dopo la data di acquisto del dispositivo), lo stato dell’assistenza per la riparazione dei guasti e lo stato dell’AppleCare Protection Plan, ovvero il piano di protezione a pagamento che permette di estendere la garanzia dei prodotti Apple.

Cliccando sui pulsanti collocati sulla destra potrai inoltre contattare il supporto Apple per ricevere assistenza telefonica (gratis solo per i primi 90 giorni) o chattare con un operatore online e richiedere una riparazione (se la garanzia lo consente ancora).

Verifica garanzia iPhone

La garanzia di Apple dura complessivamente 24 mesi, però se l’iPhone si rompe durante il suo secondo anno di vita il supporto spetta al negozio in cui lo hai acquistato: questo significa che se non hai preso il telefono in un centro Apple o sull’Apple Store online devi rivolgerti direttamente al venditore e non all’azienda della mela morsicata.

La copertura riguarda tutti i difetti di conformità, ovvero quei difetti che rendono il prodotto “non idoneo all’uso al quale servono abitualmente prodotti dello stesso tipo” oppure “non conforme alla descrizione del venditore in termini di qualità o prestazioni”. Trovi maggiori informazioni a riguardo in questo documento PDF.

Quanto all’AppleCare+, questo tipo di garanzia a pagamento permette di estendere il supporto telefonico standard fornito da Apple, offre copertura hardware aggiuntiva e include fino a due interventi per danni accidentali. Costa 99 euro e puoi acquistarlo direttamente dal sito Web di Apple.