Come zoomare una pagina Web

di

Anche l’occhio vuole la sua parte, è vero… ma certi siti esagerano! Chissà quante volte sarà capitato anche a te di imbatterti in pagine Web con scritte talmente piccole da risultare pressoché illeggibili: una vera seccatura, vero? E allora lascia che ti dia una mano.

Attraverso la guida di oggi, ti svelerò alcune utili scorciatoie da tastiera e ti segnalerò alcuni componenti aggiuntivi per il browser che consentono di aumentare il livello di ingrandimento dei siti Internet in maniera facile e veloce, cosicché tu non debba più sforzare inutilmente la vista per leggere i testi riprodotti su schermo. Sei pronto? Allora ecco come zoomare una pagina Web “al volo”.

Cominciamo questa guida su come zoomare una pagina Web dalle cose più semplici, ma forse anche più efficaci. Se non hai bisogno di funzioni particolarmente avanzate, puoi zoomare le pagine di qualsiasi sito Internet con qualsiasi browser Web (Internet Explorer, Chrome o Firefox che sia) utilizzando queste semplici scorciatoie da tastiera/mouse:

  • Ctrl++ (simbolo più) – aumenta il livello di ingrandimento della pagina.
  • Ctrl+- (simbolo meno) – diminuisce il livello di ingrandimento della pagina.
  • Ctrl+0 - reimposta il livello di zoom della pagina sul valore predefinito (100%).
  • Ctrl+rotellina di scorrimento del mouse verso l’alto – aumenta il livello di ingrandimento della pagina.
  • Ctrl+rotellina di scorrimento del mouse verso il basso – diminuisce il livello di ingrandimento della pagina.

Se hai un notebook di ultima generazione con i driver Synaptics aggiornati, puoi zoomare le pagine Web anche eseguendo il classico “pizzico” che si usa sui touch-screen sul trackpad del computer. Su Mac valgono le stesse scorciatoie da tastiera dei PC Windows, ma va usato il tasto cmd al posto di Ctrl.

Se vuoi zoomare una pagina Web con Google Chrome, puoi utilizzare le scorciatoie di cui sopra oppure rivolgerti ad un paio di estensioni gratuite che ti consiglio di prendere in considerazione. La prima si chiama semplicemente Zoom e, una volta installata, si posiziona nella barra degli strumenti del browser. Cliccando sulla sua icona, diventa quindi possibile aumentare o diminuire il livello di zoom delle pagine Web usando una comoda barra di regolazione e dei pulsanti ([+], [-] e Default) che risultano decisamente più facili da usare rispetto alle scorciatoie da tastiera.

Il secondo componente aggiuntivo che potrebbe tornarti utile è Zoom Text Only, che come suggerisce facilmente il nome permette di ingrandire solo il testo delle pagine Web senza zoomare gli altri elementi. Per utilizzarlo, basta installarlo ed usare le combinazioni di tasti della tastiera previsti per aumentare o diminuire le dimensioni delle scritte (Alt+= per zoomare il testo, Alt+- per rimpicciolire le scritte ed Alt+0 per rirpistinare lo zoom predefinito). Se vuoi, puoi anche cambiare le scorciatoie da tastiera usate dall’estensione cliccando sulla sua icona, digitando le combinazioni che desideri utilizzare negli appositi campi di testo e cliccando sul pulsante Save. Entrambi gli add-on “ricordano” le impostazioni di zoom scelte per i vari siti.

Ho un paio di buone estensioni da consigliarti anche per quel che riguarda Firefox. Se non vuoi sforzare inutilmente la vista quando navighi in Internet con il browser di casa Mozilla, installa NoSquint. Si tratta di un componente aggiuntivo molto utile che regola in maniera “intelligente” le dimensioni del testo nelle pagine Web in modo che risulti comodo da leggere e non troppo piccolo. Supporta anche lo zoom delle intere pagine Web (non solo il testo) e “ricorda” le impostazioni di zoom scelte dall’utente per ciascun sito.

Altro add-on che potrebbe risultarti comodo è Zoom Page, che come Zoom per Chrome aggiunge dei pratici pulsanti [+] e [-] per regolare il livello di ingrandimento delle pagine alla barra degli strumenti del browser. Da installate se non vai molto “d’accordo” con le scorciatoie da tastiera.