Creare archivi autoestraibili con Windows

a cura di

Sapevate che Windows XP contiene una chicca nascosta per creare degli archivi auto-estraibili senza altri programmi aggiuntivi? Vediamo come funziona e proviamo a creare un archivio auto-estraibile.

Clicchiamo su Start/Esegui e scriviamo “iexpress”. Si avvierà il programma, chiamato appunto Iexpress, per creare l’archivio auto estraibile.

Scegliamo di voler creare un nuovo archivio, selezionando “Create new Self Extraction Directive file”:

Clicchiamo quindi su Avanti. Ci vengono proposti tre pacchetti di installazione:

1 Estrarre i file e farli avviare (prima scelta)
2 Estrarre i file solamente (seconda scelta)
3 Creare un ActiveX (terza scelta)

Io ho scelto la seconda opzione, ovvero “Estrarre i file solamente”:

Passo 2

Inseriamo quindi il nome del pacchetto da creare:

Passo 3

Nella schermata seguente selezioniamo “No prompt” e andiamo avanti. Nella schermata successiva a questa ci viene chiesto se inserire una licenza per il programma. Si tratta di un semplice file di testo (.txt) che verrà mostrato, all’interno di una finestrella, quando si avvierà il pacchetto: “se si accetta la licenza si va avanti, altrimenti l’installazione viene interrotta”.

Dopo questa schermata occorre aggiungere al pacchetto auto estraibile, i vari file da fare estrarre. Facciamo click su “Add” e selezioniamoli:

Passo 4

Nella schermata successiva occorrerà selezionare come dovrà essere la finestra che installa il programma (visibile, nascosta, ecc.). Scegliamo l’opzione di default.

E’ possibile infine inserire un messaggio che apparirà all’utente una volta finita l’estrazione/installazione dei file:

Passo 5

Un altro click su Avanti e dobbiamo scegliere (tramite il pulsante Browser) la cartella in cui salvare il pacchetto auto estraibile creato.

Altri due click su Avanti ed il nostro pacchetto estraibile è pronto ;)