Come formattare il PC Windows 8

di

Il tuo computer con Windows 8 ha cominciato a fare le “bizze”? Mostra un mucchio di errori e ti sembra molto lento? Potresti provare a ripristinare il sistema seguendo le indicazioni presenti nella mia guida sull’argomento, ma se nemmeno quella soluzione dà i frutti sperati ti rimane solo la formattazione.

A tal proposito, oggi ti propongo una guida su come formattare il PC Windows 8 grazie alla quale vedere insieme come formattare l’hard disk del computer ed installare una nuova copia di Windows su di esso. Si tratta di un’operazione molto più semplice di quello che immagini ma, attenzione, perché attuandola verranno cancellati tutti i dati presenti sul PC.

Prima di vedere in dettaglio come formattare il PC Windows 8, devi procurarti un disco d’installazione del sistema operativo o una chiavetta USB su cui sono stati copiati i file d’installazione di Windows 8.

Se non disponi di DVD o chiavette USB per l’installazione di Windows 8, puoi crearne una scaricando questa piccola utility dal sito Internet di Microsoft e scegliendo il tipo di media da creare. Usarla è semplicissimo. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (Windows8-Setup.exe) e digita il product key della tua copia di Windows 8.

Successivamente, scegli se creare un drive USB o un file ISO (quindi un DVD) per l’installazione del sistema operativo e segui le istruzioni su schermo. Nel caso della chiavetta USB, non dovrai far altro che collegare al computer una chiavetta con almeno 4GB di spazio libero e attendere che la copia dei file giunga al termine. Se decidi di creare un dischetto, invece, dovrai aspettare la creazione del file ISO e masterizzare quest’ultimo su un DVD vuoto usando qualsiasi software adatto allo scopo (leggi la mia guida su come masterizzare file ISO, se non sai come fare).

w81

A questo punto, per formattare il PC Windows 8, inserisci nel computer la chiavetta USB o il DVD con i file d’installazione del sistema operativo che hai appena creato e riavvia il sistema. In questo modo, dovrebbe avviarsi automaticamente il setup di Windows 8.

Qualora così non fosse e partisse normalmente la copia di Windows già installata sul PC, entra nel BIOS e cambia l’ordine di avvio impostando come primo dispositivo per il boot il drive CD/DVD o la porta USB. Ti ho spiegato dettagliatamente come fare nel mio tutorial su come entrare nel BIOS. Se non riesci ad accedere al BIOS del computer, prova con la procedura illustrata nella mia guida su come entrare nel BIOS Windows 8.

w82

Ci siamo! Ora non ti rimane che procedere all’installazione di Windows 8 selezionando l’italiano dal menu per la scelta della lingua e cliccando prima su Avanti e poi su Installa. Digita quindi il product key della tua copia del sistema operativo, clicca nuovamente su Avanti e accetta le condizioni di utilizzo del sistema operativo mettendo il segno di spunta accanto alla voce Accetto le condizioni di licenza.

A questo punto, fai click ancora una volta su Avanti e seleziona la voce Personalizzata dalla schermata che si apre. Clicca dunque sull’icona del drive su cui vuoi installare Windows (es. Disco locale C:), seleziona l’opzione Opzioni unità (avanzate) > Formatta per formattare la partizione e clicca sul pulsante Avanti per avviare l’installazione del sistema operativo. Se qualche passaggio non ti è chiaro, approfondisci l’argomento leggendo la mia guida su come installare Windows 8.

Al termine dell’installazione (ci vorranno all’incirca 20 minuti), ti verrà proposta la procedura di configurazione iniziale di Windows 8 nella quale creare impostare le preferenze del sistema (colore Start Screen, connessione Internet da utilizzare, fuso orario, account utente, ecc.) e poi potrai cominciare a lavorare con il tuo sistema operativo nuovo di zecca.