Come scaricare programmi per comporre musica

a cura di

Quante volte ti è capitato di cantare sotto la doccia sognando di esibirti al Madison Square Garden di New York? Ok, forse non sei Frank Sinatra e non diventerai mai un concorrente di X-Factor, ma cantare senza base musicale non è facile!

Microsoft Songsmith fa al caso tuo. E’ infatti un programma completamente automatizzato, capace di creare un accompagnamento musicale a ciò che canti, seguendo l’evoluzione della voce, il ritmo e la tonalità.

Un karaoke al contrario: tu canti, il PC compone la musica! Il programma è disponibile in una demo che può essere utilizzata fino a sei ore, terminate le quali occorre comprare il programma se si vuole continuare ad usarlo.

Scaricare ed installare Microsoft Songsmith

Collegati su questa pagina Web e clicca sulla voce Download the free trial of Songsmith, version 1.01. per scaricare Microsoft Songsmith sul tuo computer.

Al termine dello scaricamento, fai doppio click sul file di installazione. Fai click sul pulsante Next, scegliendo in quale cartella installare Songsmith, e successivamente su I Agree per confermare i termini di utilizzo ed installare il programma. Al termine dell’installazione, fai click sul pulsante Close.

Dopo aver installato Songsmith sul computer, puoi iniziare ad utilizzarlo. Nella finestra Register Product che si apre, non appena lo avvii, fai click sul pulsante Continue Trial per utilizzare Microsoft Songsmith nella versione demo. Da ora in poi hai sei ore di utilizzo di Songsmith.

Creare una canzone con Songsmith

Definire Microsoft Songsmith come una specie di “karaoke al rovescio”, a dire il vero, non è propriamente esatto: se hai un motivo musicale in testa Songsmith lo traduce in musica aggiungendo delle basi essenziali mettendo insieme strumenti quali pianoforte, chitarra e percussioni.

L’aspetto fondamentale è che non devi intervenire in alcun modo: non solo puoi registrare mentre ascolti delle tracce in sottofondo ma anche catturare la voce mentre canti e far creare automaticamente in seguito la melodia. E’ questo l’uso ideale di Songsmith.

Dopo aver lanciato Songsmith, si aprirà la procedura tipica che precede la registrazione del tuo canto. Per creare una nuova canzone clicca su New Song e poi su Next. Ora hai di fronte l’importante Song Starter con il quale puoi fare diverse scelte riguardo il genere musicale (pop, rock, techno, blues) e lo stile del brano che vorrai realizzare. Se sei indeciso Songsmith ti fa ascoltare una anteprima per ogni genere.

Dopo aver selezionato lo stile del brano, clicca su Next per scegliere quale ritmo e tempo dare alla tua canzone. Sei finalmente pronto a cantare! Per cominciare la sessione di registrazione e catturare ciò che canti devi cliccare sul bottone rosso: dopo che l’hai fatto aspetta che si carichi la barra e che spunti la voce Sing.

Puoi andare a tempo facilmente perchè Songsmith provvede ad inserire le battute (le “bar”) in funzione del genere e del ritmo che hai scelto precedentemente. Quando hai finito clicca sul classico pulsante di stop: Songsmith calcolerà velocemente l’accompagnamento e suonerà subito la canzone che hai prodotto.

Nel caso volessi improvvisare con uno strumento musicale Songsmith mette in evidenza anche gli accordi che puoi cambiare subito. Puoi infatti selezionare una barra e modificare il tipo di accordo. Clicca sulla freccetta di fianco e scegli se bloccare le note (Lock), editarle cambiandole con altro (Edit), farti suggerire altri accordi (Suggest).

Puoi anche aggiungere più di una nota selezionando Chords per Bar oppure aggiungere altre battute con Add measure: questo può essere molto utile per chi è più esperto e vuole improvvisare su di una traccia cambiando la chiave musicale (“song key”). Songsmith infatti è in grado di riconoscere abbastanza fedelmente le note: in basso a destra c’è anche un piccolo Mixer dove cambiare il tipo di strumento ed il relativo volume.

Hai cantato una schifezza e vuoi iniziare da capo? Semplice: clicca su Clear Slate per cancellare tutto o se ci vuoi ripensare su Undo. Se invece ti piace la canzone la puoi salvare nel formato .songsmith cliccando su Save Song.

In alternativa, cliccando sulla freccetta a fianco, puoi esportare il file (selezionando la musica, la parte vocale o entrambe) nei formati Windows Media Audio (WMA), Wave (WAV) e MIDI (purtroppo in questo caso non si può salvare la voce). Al momento, non c’è il supporto diretto all’MP3 o ad altri formati più portabili.