Come rubare le password di MSN Messenger

di

Purtroppo sono molto frequenti i casi di persone che si vedono rubare la password per accedere a MSN Messenger o Windows Live Messenger. Per rubare l’account di MSN Messenger ad una persona, i malintenzionati, oltre a rispondere alle domande segrete ed impostare una nuova password, fanno ricorso a programmi come MessenPass.

La maggior parte degli utenti, per evitare di scrivere nome utente e password ad ogni accesso, li fa memorizzare a MSN Messenger, mettendo un segno di spunta alla voce Memorizza profilo utente. Questi dati (nome utente e password) vengono così memorizzati nel Registro di sistema di Windows in forma criptata in modo che nessuno possa scoprirli a prima vista.

MessenPass è un programma che decripta le password salvate da MSN Messenger/Windows Live Messenger e le mostra in una semplice interfaccia. Oltre a MSN Messenger/Windows Live Messenger, MessenPass è in grado di scoprire le password salvate di altre applicazioni, quali Yahoo Messenger, Google Talk, ICQ Lite, AOL Instant Messenger, Trillian, Miranda e GAIM.

Per provare MessenPass, scaricatelo dalla pagina MessenPass, facendo click sulla voce Download MessenPass in zip file. Nella stessa pagina web, scaricate la lingua italiana per MessenPass, facendo click sulla voce Italian.

A questo punto, estratete gli archivi scaricati nella stessa cartella, usando ad esempio Winzip. Se aprite, infine, il programma mspass.exe vedrete le password salvate dai programmi di chat nel vostro computer.

Selezionado le password e andando su File/Save Selected Items è possibile anche creare un file di testo con le password trovate nel computer. Il programma non richiede installazione ed è molto piccolo: può essere trasportato facilmente usando una chiavetta USB o anche un floppy disk.

Per evitare di farsi rubare la password, è bene non memorizzarla, specialmente se il nostro PC viene utilizzato da altre persone, che potrebbero semplicemente accedere a MSN Messenger. Molti inoltre sono i virus che hanno come principale compito appunto quello di rubare le password dei programmi di chat e inviarle ai loro creatori.