Server eMule

di

Anche se il suo grado di diffusione è andato assottigliandosi con il tempo, eMule rimane un client P2P ancora molto popolare sulle cui reti è possibile trovare file che altrove è molto difficile (se non impossibile) reperire.

Per sfruttarlo al meglio, però, occorre che i server eMule impostati nella propria copia del programma siano aggiornati e, soprattutto, sicuri, senza rischi di monitoraggio delle proprie attività online. Come si fa a sapere quali sono i server giusti da utilizzare e come si configurano? Dammi due minuti e te lo spiego.

Prima di aggiungere una lista di server eMule aggiornata al tuo eMule, devi liberarti di quella presente di default nel programma. Recati dunque nella scheda Server, fai click destro in un punto qualsiasi della lista dei server e seleziona la voce Elimina tutti i server presente nel menu che si apre.

A questo punto, puoi spostarti nel campo Aggiorna server.met da URL che si trova nella barra laterale di destra e incollare in quest’ultimo uno dei seguenti indirizzi. Scegline uno qualsiasi, non sono in nessun ordine particolare.

  • http://peerates.net/servers.php
  • http://www.gruk.org/server.met
  • http://update.adunanza.net/servers.met (solo per eMule Adunanza su connessioni a fibra ottica)

Una volta incollato l’indirizzo di una di queste liste nel campo sopracitato, fai click sul pulsante Aggiorna ed attendi qualche istante affinché eMule aggiorni la sua lista di server. Missione compiuta!

Server eMule

Anche se è consigliabile affidarsi a liste sicure come quelle appena viste insieme, è possibile anche aggiungere singoli server eMule sfruttando il campo Nuovo server presente nella scheda Server del programma (sempre nella barra laterale di destra).

In questo caso, devi incollare nel campo IP o indirizzo l’indirizzo IP del server, nel campo Porta la porta che quest’ultimo deve utilizzare per la connessione e nel campo Nome il suo nome. Eccone alcuni fra quelli più popolari.

  • eMule Security No1 – 91.200.42.46 Porta 1176
  • eMule Security No2 – 91.200.42.47 Porta 3883
  • eMule Security No3 – 91.200.42.119 Porta 9939
  • eMule Security No4 – 77.120.115.66 Porta 5041
  • TV Underground No1 – 176.103.48.36 Porta 4184
  • PEERATES.NET 88.191.221.121 Porta 7111 oppure 88.190.202.44 Porta 7111
  • PeerBooter – 88.191.228.66 Porta 7111
  • !!! Sharing-Devils No1 !!! – 5.199.166.157 Porta 4242

Server eMule funzionanti

Se utilizzi aMule per Mac o Linux, la procedura che devi seguire per aggiornare i server è quasi identica a quella appena vista per eMule su Windows. Nel caso delle liste dei server, devi recarti nella scheda Reti dell’applicazione, incollare l’indirizzo della lista nel campo Lista server e premere il tasto Invio sulla tastiera del computer.

Per aggiungere singoli server manualmente, compila i campi che si trovano accanto alla dicitura Aggiungi un server manualmente (ossia Nome, IP e Porta) e clicca sul pulsante Aggiungi per completare l’operazione.