Come spiare un PC altrui

a cura di

Abbiamo la necessità di controllare cosa fanno i nostri figli quando usano il nostro computer. Vogliamo, infatti, sapere quali programmi hanno aperto o se hanno visitato siti Internet sicuri quando erano collegati su Internet. Ci vengono in nostro aiuto in questo senso i keylogger.

I keylogger permettono di intercettare tutto quello che digitiamo sulla tastiera del nostro computer. Accanto ai keylogger software, che si installano sul computer, esistono anche dei keylogger hardware. Si tratta di piccoli dispositivi che si interpongono fra la tastiera ed il computer, registrando tutto quello che digitiamo.

A differenza di quelli software, i keylogger hardware sono di più difficile individuazione in quanto non vengono rilevati dagli antivirus. Molti antivirus rimuovono infatti i keylogger ritenendoli delle minacce, dato che molti pirati informatici, dopo essere entrati in un computer, li usano come strumenti per rubare le password delle vittime.

Il sito Keylogger.org riporta dei test indipendenti effettuati su vari keylogger, dandone un punteggio. A detta di Keylogger.org, uno dei keylogger migliore è PC Activity Monitor Pro (PC Acme Pro), la cui demo può essere scaricata dallo stesso sito. Il programma funzionerà 20 volte.

Dopo aver scaricato il pacchetto, per installarlo sul computer da monitorare fate doppio click sul file pcacme.exe. Nella finestra che si apre selezionate la lingua italiana e fate click sul tasto OK. Accettate il contratto di licenza, mettendo un segno di spunta alla voce Io accetto e proseguite l’installazione facendo click sul tasto Seguito.

Ad un certo punto dell’installazione dovete specificare una password: sarà quella necessaria per leggere il resoconto dell’utilizzo del vostro computer. Proseguendo, verrà terminata l’installazione del keylogger. Per avviare il monitoraggio del vostro computer, andate su Start/Tutti i programmi/PC Acme/Centro di gestione, inserite la vostra password e fate click sul tasto Lanciare. A partire da questo momento, tutto quello che fate sarà registrato.

Keylogger

Se volete sapere cosa è stato fatto in vostra assenza, andate su Start/Tutti i programmi/PC Acme/Visualizzazione del file Log, inserite la vostra password e spostatevi nella linguetta Analisi. A questo punto, fate click sul tasto Selezionare e selezionate la voce Il file Log in questo computer.

Keylogger

A questo punto, se fate click sul tasto Produrre verrà generato il resoconto dell’utilizzo del nostro computer. Giocando con le impostazioni presenti fra le varie linguette è possibile anche mostrare il resoconto dell’utilizzo in un determinato giorno. Per fare questo, spostatevi nella linguetta Esteso e mettete un segno di spunta alla voce Intervalli tra i dati. Fate click su Selezionare e specificate l’intervallo da considerare.

Fra le funzionalità avanzate di questo keylogger, posso segnalare quella che permette di ricevere il resoconto dell’utilizzo del nostro computer via e-mail, quando questo si collega ad Internet. Per farlo, aprite il Centro di gestione e spostatevi nella linguetta Spedizione.